divesicily

Il Relitto Delle Colonne

Descrizione: Alla Punta estrema sud della baia di Capo Taormina vi e` un posto di immersione meglio conosciuto come ” Relitto delle Colonne” dove circa duemila anni fa e` affondata una nave Romana da carico che trasportava Colonne di marmo bianco dalle vicine provincie nord africane. Gli esperti archeologi pensano che le colonne servissero allora per costruire un grande tempio nelle vicinanze di Taormina. Il punto di immersione e` posizionato sulla verticale dello scoglio a Croce “accanto il Capo Taormina” alla profondita` di circa 26 metri su un fondo roccioso si incontrano le prime grandi colonne adagiate sul fondo seguite da tanti piccoli e grandi pezzi di colonne rotte per la caduta sparsi su un raggio di circa 150 metri. Essendo Capo Taormina una estremita` della baia cosi` come Capo s. Andrea, le condizioni del mare sono influenzate da vento e correnti marine, quindi e` opportuno controllare le condizioni e guardarsi intorno prima di decidere di immergersi! Murene e grossi polpi sono comunemente visti nella zona delle colonne nei mesi estivi di giugno-agosto, molte differenti specie di nudibranchi popolano il fondo e le pareti fino a quasi la superficie. La migliore entrata in acqua si ha dalla piccola laguna della “Longa” dietro il Promontorio di Capo Taormina riparata dal vento e dalle correnti. Immersione per subacquei di livello avanzato o oltre!